Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web. Leggi l'informativa

Per qualsiasi quantità e importo la spedizione è gratuita!

La nostra storia

L’Azienda Agricola Vianello Fortunato nasce nel 1996 nell’estesa campagna trevigiana a Roncade circondata da 3,5 ettari di terreno adibito alla coltivazione di olivi e vigneti di varietà autoctona.
Nel corso degli anni si è sempre cercato di valorizzare i vitigni nella loro forma più completa esaltando il legame con il nostro territorio di origine attraverso dei metodi di vinificazione quanto più tradizionali e creando vini autentici e di qualità.

Leggi di più

Il nostro metodo di coltivazione

Applichiamo tecniche di coltivazione che preservano la biodiversità del suolo lasciando che la pianta segua il più possibile il suo naturale ciclo di vita. Utilizziamo solo prodotti e trattamenti della filiera biologica anche per la vinificazione convenzionale. Rispettiamo il vigneto, il suo decorso ed una costante presenza in campo, sono fattori determinanti per poter ottenere un prodotto di alta qualità.

Manzoni Bianco

Il Manzoni Bianco 6.0.13 è un vitigno autoctono della provincia di Treviso che nasce dall’incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco. Ha un grappolo conico e un acino piccolo, dalla buccia spessa e dal colore giallo verde. I terreni su cui cresce questo vitigno sono di origine alluvionale, argillosi e calcarei. Questo tipo di terroir conferisce al vino note molto aromatiche ed eleganti.

Raboso Piave

Il Raboso Piave è un vitigno rustico e robusto, con un ciclo vegetativo lungo: Germoglia precocemente ma matura tardivamente, entro la fine di ottobre. Trova la sua massima espressione nei terreni pianeggianti profondi, alluvionali e calcarei. Il vino rosso che ne deriva è di struttura importante, tannico ma capace di svelare note piacevolmente armoniose.

Scopri la selezione
Nulla di grande è stato fatto senza passione
Nulla di grande è stato fatto senza passione